SCHEDA STANDARD MINIMO DI PERCORSO FORMATIVO

QUALIFICAZIONE DI ACCONCIATORE - ADDETTO

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 139/DPG009 (11-06-2019)

1. RAPPORTO FRA UNITÀ DI COMPETENZA E UNITÀ DI RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Unità di Competenza Unità di Risultati di Apprendimento
--- Inquadramento della professione
--- Elementi di informatica
--- Sicurezza sul luogo di lavoro
Gestire la relazione con il cliente Gestire la relazione con il cliente – psicologia della comunicazione
Lingua straniera
Eseguire la diagnosi e individuare il trattamento stilistico e/o chimico-cosmetologico dei capelli da realizzare Individuare i trattamenti da realizzare
Elementi di chimica e cosmetologia
Elementi di fisiologia e anatomia
Elementi di tricologia e dermatologia
Curare la postazione di lavoro, gli strumenti e le attrezzature Curare e allestire la postazione di lavoro
Garantire il rispetto degli aspetti igienico - sanitari
Eseguire la detersione dei capelli e i trattamenti specifici Effettuare il lavaggio dei capelli
Eseguire il taglio dei capelli Realizzare il taglio dei capelli
Eseguire il taglio della barba Realizzare il taglio della barba
Eseguire trattamenti tecnici Effettuare trattamenti tecnici: permanenti e stirature
Effettuare trattamenti tecnici: colorazione e decolorazione
Effettuare trattamenti tecnici: applicare extention
Eseguire la messa in piega Realizzare la messa in piega
Eseguire acconciature con intrecci e raccolti Realizzare acconciature

2. LIVELLO EQF DELLA QUALIFICAZIONE IN USCITA: 3


3. REQUISITI OBBLICATORI DI ACCESSO AL PERCORSO

Titoli di studio:

-18 anni ovvero età inferiore purché in possesso di Qualifica professionale in attuazione del diritto-dovere all’istruzione e/o alla formazione professionale ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226 -

- Diploma scuola secondaria di primo grado

Conoscenza linguistica: Per i cittadini stranieri è indispensabile la conoscenza della lingua italiana almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.

Permesso di soggiorno per cittadini extracomunitari

- I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso.


4. ARTICOLAZIONE, PROPEDEUTICITÀ E DURATE MINIME

O. Articolazione dell'Unità di competenza/Contenuti Unità di Risultati di Apprendimento Durata minima di cui in FAD Crediti Formativi
1

Conoscenze

  • Caratteristiche economiche del settore, tipologie e caratteristiche degli esercizi dell'attività di acconciatura
  • Nozioni di organizzazione aziendale e di disciplina di settore per l'esercizio dell'attività
  • Aspetti contrattualistici, fiscali e previdenziali
Inquadramento della professione 80 0 Non ammesso il riconoscimento di credito formativo di frequenza
2

Conoscenze

  • Elementi di comunicazione
  • Elementi di psicologia della comunicazione e della vendita
  • Principi e modalità di realizzazione dell'ascolto attivo
  • Tecniche di problem solving
  • Normativa sulla privacy e gestione dati personali
  • Etica professionale

Abilità

  • Utilizzare modalità di interazione adeguate alla tipologia di cliente
  • Costruire relazioni di fiducia con il cliente
  • Adottare, nella fase di scelta del trattamento da realizzare, un atteggiamento caratterizzato da tatto e persuasione al fine non urtare la sensibilità del cliente e convincerlo della validità della proposta.
  • Fronteggiare con autocontrollo eventuali reclami e/o imprevisti
Gestire la relazione con il cliente – psicologia della comunicazione 100 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
3

Conoscenze

  • Comunicazione in lingua straniera (Grammatica e fonetica di base, vocabolario fondamentale, conversazione, ascolto e comprensione, termini specialistici del settore)
Lingua straniera 80 0 Ammesso il riconoscimento di credito formativo di frequenza sulla base della valutazione di apprendimenti formali, non formali ed informali
4

Conoscenze

  • Elementi di informatica
Elementi di informatica 60 0 Ammesso il riconoscimento di credito formativo di frequenza sulla base della valutazione di apprendimenti formali, non formali ed informali
5

Conoscenze

  • Elementi di chimica e cosmetologia
  • Tipologia, composizione, modalità funzionali e di applicazione dei prodotti cosmetici
Elementi di chimica e cosmetologia 70 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
6

Conoscenze

  • Elementi di anatomia e fisiologia umana (in particolare, struttura anatomica, morfologia del viso)
Elementi di fisiologia e anatomia 70 0 Ammesso il riconoscimento di credito formativo di frequenza
7

Conoscenze

  • Elementi di tricologia e dermatologia (struttura anatomica del capello e del cuoio capelluto, tipi di melanine ed anomalie di pigmentazione del capello, principali problematiche di capello, cuoio capelluto e barba)
Elementi di tricologia e dermatologia 80 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
8

Conoscenze

  • Tecniche e strumenti per l'analisi del capello
  • Modalità di abbinamento fisionomia -acconciatura/colore
  • Canoni e stili estetici, mode.

Abilità

  • Ascoltare e comprendere le richieste e le aspettative del cliente
  • Rilevare le caratteristiche fisiche del cliente, utili ad individuare il trattamento più indicato (morfologia del viso, struttura anatomica, i movimenti e le attaccature del cuoio capelluto, capello, barba e baffi)
  • Individuare alterazioni della funzionalità pilo-sebacea e le principali affezioni del cuoio capelluto
  • Individuare anomalie strutturali e di pigmentazione del capello
  • Valutare la necessità di una eventuale consulenza specialistica in ambito tricologico/dermatologico
  • Valutare forme, geometrie, equilibri, asimmetrie del viso in relazione a taglio, colore e trattamenti stilistici
  • Individuare i trattamenti stilistici e cosmetici rispondenti sia alle necessità rilevate sia alle esigenze espresse dal cliente
Individuare i trattamenti da realizzare 30 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
9

Conoscenze

  • Elementi di ergonomia
  • Tipologia di allestimento di spazi, attrezzature, strumenti e prodotti
  • Comportamenti e pratiche nella manutenzione ordinaria di strumenti, attrezzature

Abilità

  • Curare il layout degli spazi e della postazione di lavoro funzionali al benessere e alla sicurezza del cliente
  • Adottare tecniche di allestimento di spazi di lavoro con attrezzature, strumenti e prodotti utili ai trattamenti da effettuare
  • Verificare l'impostazione e il funzionamento di strumenti e attrezzature e assicurarsi la manutenzione
Curare e allestire la postazione di lavoro 30 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
10

Conoscenze

  • Normativa e dispositivi igienico-sanitari
  • Procedure, protocolli, tecniche di igiene, pulizia e riordino
  • Disposizioni a tutela dell'ambiente di lavoro e norme antinfortunistiche

Abilità

  • Applicare procedure, protocolli e tecniche di igiene, pulizia e riordino degli spazi di lavoro
  • Smaltire i rifiuti secondo criteri e procedure rispondenti alle norme e ai regolamenti
Garantire il rispetto degli aspetti igienico - sanitari 32 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
11

Conoscenze

  • Modalità di detersione dei capelli (temperatura dell'acqua, distribuzione dei prodotti, tempi di posa, massaggio e risciacquo)
  • Tecniche di massaggio del cuoio capelluto
  • Tipologia e funzionalità dei prodotti detergenti, ristrutturanti, lozioni, etc
  • Classificazione, componenti e nomenclature dei prodotti - anche naturali
  • Modalità d'uso e conservazione dei prodotti
  • Definizione di tossicità ed allergia relativa all'uso dei prodotti cosmetici

Abilità

  • Individuare i prodotti idonei in relazione alla diagnosi
  • Leggere e comprendere le istruzioni e modalità d'uso dei prodotti
  • Effettuare la detersione applicando le tecniche e i prodotti specifici (maschere, impacchi, ecc.) ed al cuoio capelluto (gommage, scrub, ecc.)
  • Associare il massaggio al trattamento scelto
  • Eseguire il risciacquo per l'eliminazione dei prodotti detergenti
Effettuare il lavaggio dei capelli 40 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
12

Conoscenze

  • Tecniche di riconoscimento della struttura del capello
  • Geometria dei volumi e delle forme
  • Linee e taglio moda
  • Tecniche di associazione dei quattro tagli base
  • Tecniche e strumenti per il taglio e sequenze operative
  • Strumenti e attrezzature per il taglio
  • Tecniche di sfoltitura a rasoio e forbici e sequenze operative
  • Suddivisioni e separazioni per i vari tipi di taglio
  • Regole del taglio a rasoio, a scivolamento, del taglio irregolare a punta di forbice
  • Caratteristiche e modalità di utilizzo degli strumenti per la realizzazione di taglio e sfumature (forbici, rasoi, etc.).
  • Principi di igiene e cura della persona

Abilità

  • Sviluppare tagli (fondamentali o reinterpretati) tenendo conto della morfologia del viso, la struttura del cranio, la direzione e la densità dei capelli
  • Conoscere ed applicare le regole geometriche (separazioni dei capelli in senso verticale, orizzontale, diagonale) nell'esecuzione del taglio dei capelli
  • Proporre e concordare il taglio in relazione ai servizi tecnici successivi, alle esigenze espresse dal cliente e ai tempi del gruppo di lavoro
  • Associare tecniche di taglio
  • Combinare strumenti e attrezzi
  • Controllare la precisione dell'esecuzione e delle correzioni
  • Saper utilizzare in sicurezza gli strumenti a disposizione per la realizzazione dei vari tipi di taglio e sfumature
Realizzare il taglio dei capelli 140 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
13

Conoscenze

  • Geometria dei volumi e delle forme
  • Linee e taglio moda della barba
  • Strumenti e attrezzature per il taglio della barba e dei baffi e loro utilizzo
  • Tecniche di taglio della barba e dei baffi e sequenze operative
  • Prodotti detergenti, preparatori, calmanti e dopobarba tecniche di massaggio viso
  • Malattie infettive a contagio ematico detersione, disinfezione sterilizzazione, sanitizzazione

Abilità

  • Utilizzare strumenti e attrezzature per il taglio della barba e dei baffi
  • Conoscere ed applicare le regole geometriche nell'esecuzione del taglio della barba
  • Associare tecniche di taglio della barba e dei baffi
  • Combinare strumenti e attrezzi
  • Controllare la precisione dell'esecuzione e delle correzioni
  • Rassicurare il cliente in caso di ferite occorse durante il taglio della barba con rasoio
Realizzare il taglio della barba 80 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
14

Conoscenze

  • Approfondimenti su scala dei cromatismi, altezza di tono e pigmento predominante, colore dei capelli (tonalità, intensità, tendenza)
  • Principi di colorimetria
  • Caratteristiche chimiche dei prodotti fissativi, coloranti e decoloranti
  • Tecniche di realizzazione di permanenti e stirature
  • Tecniche di colorazione e decolorazione
  • Caratteristiche e modalità di utilizzo degli strumenti per la realizzazione dei trattamenti tecnici

Abilità

  • Personalizzare il trattamento tecnico scelto in modo che soddisfi il cliente e ne valorizzi le caratteristiche
  • Scegliere preparare ed applicare prodotti fissativi e coloranti/ decoloranti adeguati alle caratteristiche ed alle eventuali anomalie del capello da trattare
  • Conoscere e prevedere le possibili reazioni del capello trattato (comprese eventuali reazioni allergiche e relative modalità di intervento)
  • Rispettare le procedure operative ed i tempi di posa nell'applicazione dei prodotti scelti
Effettuare trattamenti tecnici: colorazione e decolorazione 140 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
15

Conoscenze

  • Caratteristiche e modalità di utilizzo degli strumenti per la realizzazione dei trattamenti tecnici
  • Tecniche di realizzazione di permanenti e stirature
  • Caratteristiche chimiche dei prodotti fissativi

Abilità

  • Personalizzare il trattamento tecnico scelto in modo che soddisfi il cliente e ne valorizzi le caratteristiche
  • Scegliere preparare ed applicare prodotti fissativi adeguati alle caratteristiche ed alle eventuali anomalie del capello da trattare
  • Conoscere e prevedere le possibili reazioni del capello trattato (comprese eventuali reazioni allergiche e relative modalità di intervento)
  • Rispettare le procedure operative ed i tempi di posa nell'applicazione dei prodotti scelti
Effettuare trattamenti tecnici: permanenti e stirature 140 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
16

Conoscenze

  • Caratteristiche dei prodotti per extention
  • Extension: Tendenze moda
  • Tipologie e tecniche di applicazione extension e sequenze operative (comprensive delle azioni preliminari e successive all'extention)
  • Caratteristiche e modalità di utilizzo degli strumenti per la realizzazione dei trattamenti tecnici

Abilità

  • Personalizzare il trattamento tecnico scelto in modo che soddisfi il cliente e ne valorizzi le caratteristiche
  • Scegliere preparare ed applicare prodotti fissativi adeguati alle caratteristiche ed alle eventuali anomalie del capello da trattare
  • Conoscere e prevedere le possibili reazioni del capello trattato (comprese eventuali reazioni allergiche e relative modalità di intervento)
  • Rispettare le procedure operative ed i tempi di posa nell'applicazione dei prodotti scelti
Effettuare trattamenti tecnici: applicare extention 40 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
17

Conoscenze

  • Tendenze moda nelle messe in piega
  • Tecniche e sequenze nelle diverse modalità di messa in piega/asciugatura
  • Composizione e utilizzo dei prodotti per la finitura: fissatori, lacca,gel, schiuma, cere, lozioni trattanti, etc
  • Associazione fra le varie tecniche di piega a phon, ferri e piastre
  • Funzionamento e manutenzione delle attrezzature per l'asciugatura

Abilità

  • Scegliere soluzioni estetiche personalizzate volte ad integrare il taglio ed il colore alla piega
  • Individuare ed utilizzare gli strumenti ed i prodotti adeguati al tipo di piega scelta ed alla morfologia del capello da trattare
  • Realizzare le diverse tipologie di pieghe (asciugatura a phon e spazzola/modellatori termici)
  • Controllare forme e volumi finali in relazione all'effetto concordato
Realizzare la messa in piega 140 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
18

Conoscenze

  • Tendenze moda nelle acconciature
  • Tipologie di acconciature (da giorno, sera e cerimonia)
  • Le acconciature afro: treccine, treccine aderenti
  • Supporti per intrecci e acconciature avvolgimenti
  • Tecniche di acconciatura: trecce in rilievo e trecce asimmetriche, chignons verticali, rotoli o rulli o banane
  • Caratteristiche degli strumenti e dei prodotti utilizzati per acconciature

Abilità

  • Scegliere soluzioni estetiche personalizzate volte ad integrare il taglio ed il colore all'acconciatura
  • Individuare la tecnica adatta in relazione alla tipologia del capello e richiesta della cliente
  • Individuare prodotti e attrezzature idonei al risultato desiderato
  • Eseguire l'acconciatura per il raggiungimento della forma e del volume finale
  • Applicare eventuali elementi decorativi
Realizzare acconciature 140 0 Ammesso il riconoscimento di credito di frequenza con riferimento al possesso di apprendimenti formali o non formali derivanti da frequenza di attività formative, concluse da attestazione almeno di parte seconda
19

Conoscenze

  • Norme e disposizioni a tutela della sicurezza dell'ambiente di lavoro

Abilità

  • Prevenire e ridurre il rischio professionale, ambientale e del beneficiario
  • Sicurezza sul luogo di lavoro
Sicurezza sul luogo di lavoro 8 4 Ammesso credito di frequenza con valore a priori riconosciuto a chi ha già svolto con idonea attestazione (conformità settore di riferimento e validità temporale) il corso conforme all'Accordo Stato - Regioni 21/12/2011 - Formazione dei lavoratori ai sensi dell'art. 37 comma 2 del D.lgs. 8 1/2008
DURATA MINIMA TOTALE AL NETTO DEL TIROCINIO CURRICULARE 1500 4

Nota di propedeuticità

L' unità di risultato di apprendimento n. 19 può essere svolta a scelta dell'OdF, in qualunque ordine didattico. Le restanti unità vanno svolte secondo l'ordine dato

5. TIROCINIO CURRICULARE

Durata minima tirocinio, al netto dell'eventuale riconoscimento di crediti formativi di frequenza: 300 ore

Durata massima tirocinio: 360 ore


6. UNITÀ DI RISULTATI DI APPRENDIMENTO AGGIUNTIVE

- -


7. METODOLOGIA DIDATTICA

Le unità di risultato di apprendimento da 11 a 18 vanno realizzate attraverso attività di formazione d'aula specifica e metodologia attiva, utilizzando laboratori pratici. Il percorso è biennale, le Unità di risultato di apprendimento devono essere progettate per un minimo di 900 ore annue (comprensive del tirocinio curriculare) in conformità a quanto disposto dalla normativa vigente


8. VALUTAZIONE DIDATTICA DEGLI APPRENDIMENTI

Obbligo di tracciabile valutazione didattica degli apprendimenti per singola Unità di risultati di apprendimento.


9. GESTIONE DEI CREDITI FORMATIVI

Crediti di ammissione: –

Crediti formativi di frequenza sulla base della valutazione degli apprendimenti individuali: Percentuale massima riconoscibile 30% sulla durata di ore d’aula e laboratorio, al netto del tirocinio curriculare.


10. REQUISITI PROFESSIONALI E STRUMENTALI

Qualificazione dei formatori, di cui almeno il 50% esperti provenienti dal mondo del lavoro, in possesso di una specifica e documentata esperienza professionale o di insegnamento, almeno triennale, nel settore di riferimento; presenza di aule e laboratori adeguatamente attrezzati.

STANDARD MINIMO DI ATTREZZATURE: 1. numero due postazioni lavaggio professionale; 2. Postazioni lavoro con specchio, mensole, supporto porta-phon e sedute girevoli (1 ogni 2 allievi); 3. Attrezzatura varia (phon, spazzole, pettini…). Le attrezzature indicate sono necessarie per le unità di risultato di apprendimento da 11 a 18.

Qualora l'Odf non disponesse delle attrezzature minime indicate potrà ricorrere ad aziende specializzate nel settore di riferimento.


11. ATTESTAZIONE IN ESITO RILASCIATA DAL SOGGETTO ATTUATORE

Documento di formalizzazione degli apprendimenti, con indicazione del numero di ore di effettiva frequenza. Condizioni di ammissione all’esame finale: frequenza di almeno il 80% delle ore complessive del percorso formativo


12. ATTESTAZIONE IN ESITO AD ESAME PUBBLICO

Certificato di qualificazione professionale rilasciato ai sensi del D.lgs 13/13